18 dicembre 2007

che spettacolo

Al terzo tentativo mister Ghiso chiedeva la luce…e luce fu. Dopo i due nerissimi precedenti, uno sotto la nebbia e l’altro con illuminazione ridotta, il Castelnuovo Quade riesce ad espugnare Torre Pallavicina raccogliendo il sesto risultato utile consecutivo. Nonostante le pessime condizioni atmosferiche e di campo, nella serata in terra bergamasca splende vivo il fuoco biancoverde: fiammate di tenacia, grinta ed anche spettacolo. Brilla sempre più anche la stella di Andrea, che con una doppietta ed un assist ha letteralmente steso gli avversari.
Contro la pecora nera della passata stagione, anche l’inizio di gara è nel segno della jella: capitan Fonto di testa anticipa l’uscita di Paolo, e la sfera rotola in rete per il clamoroso autogol.
Il Castelnuovo però trova la forza di reagire, e l’ex pecora nera si tramuta in un agnello sacrificale, stordito da tante occasioni ed ammazzato senza indugio. Andrea si mangia tre limpide occasioni, di piede e di testa, ma quando il buon Frank gli serve su un piatto d’argento la sfera del pareggio è implacabile: 1-1. Anche per suo cugino la sfortuna pareva avere la meglio (distorsione alla caviglia), ma sul finire della frazione Nicco Z., forte del prestigioso n.4 sulle spalle, realizza di spalla la rete del sorpasso: 1-2 e squadre negli spogliatoi.
La ripresa si apre con due occasionissime sprecate da Frank e Gigi, ma nessuno si spaventa: i biancoverdi hanno la netta supremazia territoriale, mentre i torrepallavicinesi (controllate pure: gli abitanti di quel postaccio si chiamano davvero così!) sono messi all’angolo. Questione quindi di minuti, ed ecco un cross dalla destra che Andrea fa suo spiazzando il portiere con una bella incornata. Il tris diventa poker quando il Lika, dopo un corso speciale tenuto da Pippo Inzaghi, trova la seconda rete stagionale con la palla solamente da spingere in rete: 1-4.
Ghiso esulta: “Abbiamo interpretato la partita come andava fatto su un campo così piccolo”. Non dice però che è la prima vittoria nella nostra breve storia con più di un gol di scarto, né che la scommessa col Lika dista solo tre punti, ma se questa stella continua a brillare, nel firmamento celeste un posto d’onore (il terzo) diventerà sempre meno sidereo.
.
*-*-*-*-*-*-*-*-*
.
RETE QUADE:
incredibile amici! Rieccoci con un filmato eccezionale, il terzo gol al Torre Pallavicina! Per Andrea un'incornata da manuale del calcio (pag.63), un gollasso d'altri tempi.

3 commenti:

meganoide ha detto...

puttaniga ragas quade senza freni!!!

meganoide tifa sempre biancoverde.

Doma ha detto...

bene ragassi si va!...

Ale4 ha detto...

Grandissimi ragazzi! Oltre ai risultati c'è anche bel gioco! Vedervi dalla panchina è stato uno spettacolo, mi sono stradivertito: mi sa che ci rimarrò a lungo, visto anche che giocate meglio. Mi dedico al giornalismo per RETE QUADE!

Buona giornata quadensi!